“infanzia negata”

L’infanzia soffocata, annegata, con questa installazione l’artista denuncia, fatti che ogni giorno accadono nel mondo ai bambini, bambini che dovrebbero essere il nostro futuro, e che invece sono piccoli lavoratori, spose bambine, violentati anche in tenerissima età, e soffrono la fame.

“Childhood denied”

The suffocated, drowned childhood, with this installation the artist denounces, facts that every day happen in the world to children, children that should be our future, and that instead are small workers, child brides, raped even at a very early age, and they go hungry.